Perché la soluzione anolyte neutro?

Le analisi dimostrano che l'anolyte neutro presenta i vantaggi di tutte le altre soluzioni disinfettanti ma nessuno dei loro inconvenienti: efficacia, sicurezza, gusto ed odore, impatto sulle apparecchiature e sui sistemi di distribuzione idrica, effetti sul tartaro e sui biofilm, effetti residuali, di facile uso e manutenzione ed economico.

 

L'anolyte neutro è ecologico e non presenta alcun rischio per l'ambiente, è una valida alternativa, alle soluzioni chimiche, per il controllo dei microrganismi. La concentrazione minima inibitoria (CMI) dell'anolyte neutro e le sue proprietà antimicrobiche contro differenti microrganismi in sospensione sono state dimostrate. L'anolyte neutro diluito al 10% e l'anolyte neutro puro hanno dato il 100% di mortalità sugli organismi testati. Con una diluizione al 5%, l'anolyte neutro ha dato una percentuale di mortalità variabile dal 31% al 100%.

 

L'anolyte neutro è stata confrontato con l' ipoclorito di sodio (candeggina) per la distruzione del biofilm:

L'anolyte neutro utilizzato puro e diluito fino al 10% elimina il biofilm mentre l'ipoclorito di sodio è efficace solo a partire da una concentrazione dal 20 al 60%.

 

L'anolyte neutro è dunque un disinfettante naturalmente non nocivo che può essere utilizzato in molti settori, compresi il controllo del biofilm nei sistemi di distribuzione idrica e nelle industrie, negli ospedali per ridurre al minimo il rischio di infezioni crociate, nell'industria agroalimentare per migliorare la qualità dei prodotti e aumentarne la durata di conservazione.

 

Confronto con i disinfettanti tradizionali.

La tabella che segue mostra e confronta le proprietà dei disinfettanti dell'acqua, attualmente disponibili sul mercato:

Cloro gassoso:

richiede rigorose misure di sicurezza

Disinfettante ed ossidante efficace. Elimina gusto ed odori. In grado di controllare la crescita di alghe e di biofilm. Decompone i contaminanti organici come i fenoli.

Rischi nel trasportoe nella conservazione. Prodotto tossico.

Rischi legati a la manipolazione e l'iperdosaggio.

Può essere prodotto sul posto quindi nessun problema legato al trasporto. Efficace contro la maggior parte dei microrganismi patogeni.

Pericoli di emanazione di gas di cloro durante lo stoccaggio. Inefficace contro le cisti di Giardia e di Cryptosporidium Lascia un retrogusto all'acqua. Forma dei trialometani e delle clorammine. Prodotto tossico. Rischi legati alla manipolazione ed all'iperdosaggio.

Produzione esclusivamente in loco. Disinfettante contenente il cloro più efficace . Efficace contro i microrganismi anche a basso dosaggio. Non forma clorammine. Non favorisce la formazione di trialometani.

 

Formazione di sottoprodotti tossici (clorati e cloriti).

Rischi di iperdosaggio.

Ozono :

non più utilizzato in Francia

Azione molto efficace in disinfezione e ossidazione. Elimina gusto ed odore. Non forma composti del cloro contenenti trialometani.

 

Forma un gran numero di sotto prodotti che richiedono l'uso di filtri bioattivi. Non ha effetto residuale. Attrezzatura costosa

Ultra-violetti : raggi UV sui microrganismi

Sradica gran parte degli agenti patogeni. Nessun trasporto di prodotti. Alcuna formazione di sottoprodotti.

Nessun effetto residuale. Costi elevati di attrezzatura e manutenzione. Disinfezione disturbata dalla torbidezza dell'acqua (carica organica): provoca una variazione della alimentazione che può' generare variazione della lunghezza d'onda.

Perossido d'idrogeno

(Acqua ossigenata)

Efficace contro la maggior parte dei microrganismi. Ecologico e sicuro.

Problemi legati al trasporto ed allo stoccaggio.

Non si può' produrre in loco.

Poco attivo a pH neutro.

Corrosivo.

Fabbricazione poco ecologica ed economica.

 

ANAQUA :

Attivazione elettrochimica di una soluzione salina in un elettrolizzatore a membrane.

 

La ventilazione nel locale di produzione è vivamente consigliata.

DESCRIZIONE

VANTAGGI

LIMITI

Ipoclorito di sodio:

Cloro liquido ()candeggina)

Diossido di cloro :

Cloramina :

reazione di un ammonio e di cloro attivo

Potente agente ossidante e di disinfezione Efficace contro tutti i tipi di batteri, virus, spore e funghi. Elimina il biofilm. Rimuove gusto ed odore. Nessuna formazione di sottoprodotti tossici. Non corrosivo. Prezzo ridotto. Nessun problema di trasporto e di stoccaggio. Nessun pericolo legato alla manipolazione. Nessuna tossicità acuta o cronica.

 

Utilizzato come disinfettante ad attività prolungata. Rimuove gusto ed odori. Impedisce la formazione di biofilm negli impianti di distribuzione.

Disinfettante ed ossidante debole. Inefficace contro virus e cisti. Richiede dosi elevate e tempi di contatto prolungati per la disinfezione. Pericoloso per i pazienti che fanno uso del dializzatore, in quanto capace di penetrare la membrana di dialisi ed avere effetti su gli eritrociti. Forma sottoprodotti contenenti azoto.

L'aumento del numero dei batteri che resistono alla maggior parte degli antibiotici o dei biocidi è un problema che devono affrontare molte industrie e municipalità. I batteri divengono sempre più resistenti ai biocidi ed il controllo dei biofilm sempre più difficile.

 

Una elevata quantità di biocidi viene usata e ciò provoca effetti negativi sull'ambiente, i biocidi infatti sono tossici per l'uomo, sono cancerogeni, corrosivi e producono odori nauseabondi. L'anolyte neutro diviene dunque la soluzione alternativa per il controllo dei microrganismi.

 

L'anolyte neutro, inoltre, usato quotidianamente da più di 10 anni, ha dimostrato che i microrganismi non sviluppano resistenza con il tempo.

 

Soluzioni ANAQUA